Visitare Cagliari in un giorno

sar-ca-anfiteatro.jpgCagliari possiede un ricco patrimonio storico e artistico che merita di essere scoperto attraverso una piacevole passeggiata.
Il quartiere Castello è tutto da esplorare: le sue strette viuzze che conservano ancora oggi tutto il sapore medievale.
Il Castello di San Michele, conserva ancora l’impianto spagnolo originale ed è decorato con azulejos, la tipica ceramica colorata spagnola.
Nei vicoli della città vecchia è invece possibile ammirare le vecchie torri in calcare, oggi ben conservate.
Da non perdere la Cattedrale risalente al XIII sec. e rimaneggiata in forme barocche nel XVII secolo, al cui interno si può ammirare il trittico dedicato a Clemente VII e una statua lignea della Madonna Nera, risalente al XII secolo.
La Torre dell’Elefante, eretta agli inizi del ‘300 prende il nome da un rilievo situato nelle vicinanze, è una testimonianza dell’antica  dominazione pisana della città.
Nella piazza principale di Cagliari, Piazza dell’Arsenale, si trova il Museo Archeologico Nazionale, dove sono custoditi i reperti relativi alle antiche popolazioni sarde. Un’altra importante piazza è Piazza San Cosimo, sulla quale si affaccia la Basilica di San Saturnino, patrono della città.
Una visita merita anche l’Anfiteatro romano risalente al II sec. a.C. e la suggestiva necropoli di Tuvixeddu, antica città fenicio-punica.

Visitare Cagliari in un giornoultima modifica: 2009-05-15T11:05:04+02:00da feedwrite
Reposta per primo quest’articolo

Lascia un commento